mercoledì 24 settembre 2014

Quando l'amicizia ti attraversa il cuore lascia un'emozione che non se ne va.

Luigi Sauro©
 
Quando su Italia 1 passa un film come i Goonies o come super 8 non riesco proprio a staccarmene nonostante li abbia visti milioni di volte e i dvd siano li a mia disposizione tutti i giorni vicino al caminetto, e' piu forte di me. Forse perche' mi ricordano il mio gruppo di amici d'infanzia, forse perche' anche noi eravamo sempre alle prese con mille avventure o con un film da girare o forse semplicemente perche' ogni volta che li riguardo riassaporo il valore dell'amicizia, quella vera, quella che forse e' possibile mantenere e coltivare appieno solo quando non si e' nel vortice della vita lavorativa, dello stress e degli impegni.
Per questo sapevo benissimo cosa provassero tra loro Ilaria, Tamara e Ludovica e forse anche per questo penso di esserne riuscito a catturare ancora una volta l'essenza.
Me le ricordo come erano da piccole e guardandole attraverso l'obiettivo non ci crederete ma le ho riviste proprio come allora.
Unite, spensierate, allegre, affiatate. Ma che cos'e' la fotografia se non una magnifica macchina del tempo? E alcuni dicono che ancora non esiste o pensano che debba avere il flusso canalizzatore per funzionare...
Da sempre e per sempre, servizio fotografico non di persone ma della loro amicizia.
Luigi Sauro


Sotto alcune foto del servizio e in coda il video concept.



Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©


Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©


Luigi Sauro©
Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©



Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©

Luigi Sauro©


lunedì 22 settembre 2014

Se avete 16000 euro che vi avanzano...

Di recente presentata al Photokina ( piu' importante e ormai unica fiera seria dedicata alla fotografia )
la nuova Leica M Edition 60.





Qual'e' la grossa novita'? Innanzitutto e' un pezzo da collezione prodotta in soli 600 esemplari numerati e poi e' la prima Leica Digitale completamente manuale senza display sul retro.
Si si, avete capito bene, senza schermo per vedere in anteprima lo scatto.
Che forse chi la usa dovra' sforzarsi per fare belle foto? o starci con la testa per ottenere un ottimo risultato anziche' andare per tantativi?

 

Se non costasse 16000 euro la consiglierei a tutti i miei corsisti che mi chiedono un apparecchio per cominciare.
Vabe' a loro gia' consiglio la Knappa, che con solo 15 euro la compri da IKEA e sei costretto a far le foto bene perche' dietro al cartone di cui e' costituita la fotocamera figurati se ci montano un display.



Iscriviti alla mia Newsletter per ricevere Notizie e sconti